BéBert Edizioni | È arrivato Sopravvivere a Sarajevo
2548
post-template-default,single,single-post,postid-2548,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-9.2,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

È arrivato Sopravvivere a Sarajevo

È arrivato Sopravvivere a Sarajevo

È finalmente disponibile in libreria, Sopravvivere a Sarajevo – Condizioni urbane estreme e resilienza: testimonianze di cittadini nella Sarajevo assediata (1992-1996)

Il libro è la traduzione italiana dell’opera The Art of Survival, parte di un ampio  progetto culturale del gruppo di artisti bosniaci FAMA Collection, teso a costruire una vastissima raccolta di fonti, testimonianze e documentazione sull’assedio subito da Sarajevo tra il 1992 e il 1996, durante la guerra in ex-Jugoslavia. FAMA ha dato vita a un vero e proprio museo multimediale, a diverse mostre e pubblicazioni, tra cui l’ormai leggendaria guida Sarajevo: Survival Guide, redatta e pubblicata in pieno assedio, nel 1994. Sopravvivere a Sarajevo fa seguito proprio a quella pubblicazione: qui le voci delle presone raccontano in modo semplice e disarmante le loro strategie per continuare a mangiare, dormire, vivere, scegliendo la cultura come arma di resistenza.

Sopravvivere a Sarajevo costituisce un archivio del futuro, un monito al tempo presente sulla pericolosità dei nazionalismi, una questione oggi più che mai al centro degli equilibri europei. Portare avanti la memoria di quelle carneficine è solo uno dei tanti modi di combatterli e prevenirne la degenerazione.

 

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.